giovedì 25 gennaio 2018

Babbo e figlia: diversi punti di vista sul traffico

Questa mattina, mentre accompagnavo mia figlia a scuola, sulla corsia opposta c'era una lunga fila di macchine ferme. 
"Guarda che traffico! Speriamo di non fare tardi." le dico.
"La nostra strada verso la scuola è libera." ribatte lei.
"Sì, ma io devo tornare indietro per andare a lavoro." le spiego.
"L'importante è che non faccia tardi io. Se faccio tardi io è peggio!" risponde convinta.
"E perché?"
"Tu vai a lavoro. Io vado a scuola e devo imparare tante cose, meglio che non faccia tardi."
 
 

Nessun commento:

Posta un commento